Notizie, Generale, Homeslider, MakeOpaedics, matrix gGmbH

Approfondimenti sull'innovazione aperta e sull'open source in ortopedia


La matrice gGmbH faceva parte del seminario "Digital Manufacturing" del Federal College for Orthopaedic Technology

Quali processi di produzione digitale innovativi e nuovi esempi di applicazioni esistono nella tecnologia ortopedica? Per due giorni, oltre 80 esperti di scienza e economia, nonché studenti e potenziali maestri artigiani, si sono confrontati su questo tema nell'ambito del seminario "Digital Manufacturing". Il Federal College for Orthopaedic Technology (BUFA) come centro di competenza per la tecnologia ortopedica e riabilitativa su questo argomento a livello nazionale.

Nella sua conferenza, Niels Lichtenthäler ha spiegato i vantaggi dell'open innovation e dell'open source per la tecnologia ortopedica. Utilizzando esempi pratici, ha illustrato come è possibile sviluppare modelli di business sostenibili da progetti open source. Le aziende che aprono processi di sviluppo e li sviluppano insieme ad altri o addirittura costruiscono una comunità di sviluppo possono far avanzare le tecnologie e il loro trasferimento in pratica più rapidamente. La curva di apprendimento è più ripida attraverso lo scambio con altri sviluppatori, ma soprattutto attraverso il coinvolgimento precoce dei clienti. Matrix vede questa come un'opportunità per le piccole e medie imprese del settore ortopedico artigianale.

Youtube

Scaricando il video accetti l'informativa sulla privacy di YouTube.
saperne di più

Carica video

La Progetto MakeOpaedics parte da qui e cerca di avvicinare produttori e negozi di forniture mediche nel processo di sviluppo. Ciò si traduce in prototipi open source prodotti digitalmente che saranno liberamente disponibili per ulteriori sviluppi: un'impugnatura personalizzata per bastoni da passeggio e deambulatori, un'ortesi del piede mobile meccanicamente e un'ortesi attiva della mano.

L'evento ha mostrato chiaramente che molti tecnici ortopedici si stanno ora sviluppando verso un'officina digitale e come è possibile creare ausili innovativi con elevati benefici per i pazienti. La tecnologia di scansione 3D, la modellazione CAD e la produzione additiva faranno presto parte degli strumenti standard dei tecnici ortopedici.

Tuttavia, le domande dei partecipanti hanno anche mostrato che non tutti hanno intrapreso il percorso della trasformazione digitale. L'uso di elettronica, sensori, soft robotics o software nel prodotto è ora principalmente guidato dall'industria. Anche qui le strategie di innovazione aperta possono aiutare a portare più rapidamente le tecniche nello sviluppo e nel lavoro quotidiano del mestiere.

Il programma e i relatori del seminario possono essere trovati qui:

La matrix gGmbH realizza il progetto MakeOpaedics insieme al suo partner di progetto, la Rhein-Waal University of Applied Sciences. Il Ministero Federale dell'Istruzione e della Ricerca (BMBF) sostiene il progetto come parte del Misura di finanziamento "Open Photonics Pro" nell'ambito del programma "Photonics Research Germany".

Gefördert vom Bundesminsterium für Bildung und Forschung